aggiornato il 05/04/2013 alle 18:24 da

Troppi malati di tumori, quali sono le cause?

comitato_chiudiamo_la_discarica_5_aprile_1comitato_chiudiamo_la_discarica_5_aprile_2MOLA – Ore 20 – E’ in corso l’assemblea pubblica del comitato cittadino “Chiudiamo la discarica Martucci”. I rappresentanti stanno illustrando alla folta platea le motivazioni di un’eventuale protesta all’Oncologico di Bari e la richiesta dell’analisi dei rifiuti sepolti nella discarica. Il comitato chiede, inoltre, di sapere quali sono le cause delle morti da tumore a Mola.
MOLA – Dopo aver raccolto un migliaio di firme attraverso la petizione popolare il comitato “Chiudiamo la discarica Martucci” , questa sera, venerdì 5 aprile, alle ore 19,00, al Palazzo Roberti in Piazza XX Settembre, terrà una Pubblica assemblea per decidere le azioni da intraprendere per conoscere cosa è sepolto nella megadiscarica di Martucci e quali i possibili effetti sulla salute delle popolazioni che gravitano nelle aree intorno ad essa. Il comitato, ha inoltre richiesto all’Oncologico di Bari i dati statistici delle epidemiologie in corso e delle cause di morte degli ultimi dieci anni, senza avere alcun riscontro. Si sta perciò valutando di manifestare l’insoddisfazione direttamente a Bari davanti all’Oncologico, decidendolo assieme ai cittadini in assemblea. Hanno già assicurato la partecipazione, oltre a diverse Associazioni ambientali e di solidarietà sociale dei Comuni di Mola e Conversano, anche gli Amministratori dei Comuni di Mola, Polignano  e Rutigliano.

© Riproduzione riservata 05 Aprile 2013