aggiornato il 05/04/2013 alle 8:21 da

Mola, rimosso l’albero pericoloso al cimitero

albero_rimosso_al_cimiteroMOLA – 06/04 – Sono stati tagliati i rami penzolanti ed è stato rimosso il legname dell’albero pericoloso al cimitero. La necropoli è statariaperta al pubblico.

danni_vento_al_cimitero_4Danni_vento_al_cimitero

MOLA 05/04 Stamattina, per ragioni di sicurezza, è stato chiuso il cimitero di Mola di Bari. Il forte vento di scirocco ha messo a soqquadro la necropoli. Ha spezzato alcuni rami dei cipressi che, rimasti penzolanti,  minacciavano di cadere da un momento all’altro con la possibilità di ferire qualche visitatore che si trovava all’interno del cimitero per onorare i propri cari. I vigili urbani hanno dovuto faticare non poco per convincere, con le buone maniere, alcuni nostri concittadini che ci tenevano a deporre un fiore sulla tomba dei propri cari nel giorno del loro onomastico.  Oggi, infatti, si festeggia San Vincenzo e diversi molesi si sono riversati al cimitero per festeggiare l’onomastico dei cari estinti.

Per eliminare le fonti di pericolo è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno fatto un sopralluogo, ma non sono potuti intervenire con i loro pesanti mezzi perché i viali del cimitero sono molto stretti. Sono state delimitate le zone più pericolose del cimitero che resterà chiuso, precauzionalmente, fino a quando non saranno rimosse le situazioni di pericolo. Il forte vento ha comunque ribaltato fioriere facendo volare fiori ovunque e rovesciato bidoni dei rifiuti producendo anche lievi danni. Per fortuna non sono da segnalare danni alle persone.

danni_vento_al_cimitero_3
Danni_vento_al_cimitero_2

© Riproduzione riservata 05 Aprile 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web