aggiornato il 17/09/2010 alle 10:07 da

Aggredisce 68enne, arrestato

MOLA – Nel corso di una lite ha aggredito una 68enne procurandogli gravi lesioni. Si tratta del 46enne Tommaso Ratto, di Mola di Bari e già noto alle forze dell’ordine, arrestato nella tarda serata di ieri in quel centro dai Carabinieri della locale Tenenza con le accuse di lesioni personali, violenza privata e danneggiamento aggravato. Attivata da una segnalazione giunta sul “112” per un’aggressione in Corso Italia dove personale del “118” aveva soccorso un uomo con il volto insanguinato, una pattuglia dell’Arma ha prontamente raggiunto il luogo indicato. Sul posto i militari hanno constatato che si era da poco verificata una violenta lite tra due persone. Sulla base delle dichiarazioni fornite dalla vittima e da alcuni testimoni, gli operanti sono riusciti ad individuare il responsabile dell’aggressione, bloccandolo e traendolo in arresto nei pressi di un bar del luogo. Da una ricostruzione della vicenda sembra che il 46enne abbia raggiunto in strada il 68enne, e, dopo un breve confronto, l’abbia violentemente aggredito con calci e pugni. Successivamente, dopo avergli lanciato contro dei sassi, frantumando i vetri dell’autovettura nella quale lo stesso si era rifugiato e colpendolo anche al petto, si è dileguato. Tratto in arresto, il 46enne è stato associato presso la casa circondariale di Bari mentre la vittima, trasportata presso il Policlinico del capoluogo pugliese è stata giudicata in prognosi riservata.

© Riproduzione riservata 17 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web