aggiornato il 10/01/2011 alle 9:04 da

Nasconde 630 grammi di marijuana nel muro della camera da letto. Arrestato un 23enne

MOLA – FOTO-DROGANasconde 630 grammi di marijuana in un buco ricavato nella parte della camera da letto. Lo hanno scoperto questa mattina a Mola di Bari i Carabinieri della locale Tenenza che hanno arrestato un 23enne con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante uno specifico servizio, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione del ragazzo, sospettato di detenere sostanze stupefacenti e i risultati positivi non sono mancati. In camera da letto, all’interno di buco ricavato nella parete nascosto dietro un armadio, gli operanti hanno rinvenuto 2 sacchetti in plastica contenenti 590 grammi di marijuana, 10 involucri in “cellophane” con 46 grammi della medesima sostanza, 1500 euro in contanti e materiale per il taglio e confezionamento della droga, il tutto sottoposto a sequestro. Il giovane è stato associato presso la casa circondariale di Bari.

© Riproduzione riservata 10 Gennaio 2011