aggiornato il 15/10/2012 alle 16:58 da

Salvati dall’annegamento tre cuccioli

CUCCIOLI_SALVATI_webMOLA – Ieri sera, l’insistente abbaiare e guaire di alcuni cani, proveniente da un terreno agricolo, ha attirato l’attenzione di due signore che stavano percorrendo una strada di campagna. Incuriosite le due donne si sono avvicinate al luogo da cui provenivano i guaiti e, con grande sorpresa, hanno scoperto,in una vasca d’acqua utilizzata per l’irrigazione dei campi. quattro cuccioli che a stento riuscivano a stare a galla. Le signore sono riuscite a trarre in salvo tre dei quattro cuccioli che stavano ormai per affogare. Per il quarto non c’è stato nulla da fare. A poca distanza dalla vasca la mamma dei quattro cuccioli, impotente assisteva a quanto stava accadendo.Non si sa bene se i cuccioli siano caduti nel vascone accidentalmente o se sono stati vittime del gioco crudele di qualcuno che voleva sbarazzarsi di loro.Intanto, i tre cuccioli salvati, dopo essere stati asciugati e rifocillati sono stati affidat ial canile comunale in attesa di affidamento. Il guaio è che al canile stanno affluendo tanti cani randagi fra cui troppi cuccioli. C’è da chiedersi: si sta facendo abbastanza per l’affido? Sono sufficienti tre giorni (mercoledì, venerdì e sabato) e tre ore a settimana (dalle 12 alle 13) per visitare il canile?Intanto il problema del randagismo cresce di giorno in giorno nonostante le sterilizzazioni effettuate. (Nella foto i tre cuccioli salvati)

© Riproduzione riservata 15 Ottobre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web