aggiornato il 20/11/2012 alle 11:44 da

Un milione di euro al Comune per la ristrutturazione e manutenzione di edifici destinati a finalità sociali e sociosanitarie

Municipio_11MOLA DI BARI – Il Comune di Mola beneficerà di un milione di euro da destinare ad interventi di ristrutturazione e di manutenzione straordinaria di edifici destinati a finalità sociali e sociosanitarie. Il finanziamento rientra nell’azione 3.2.1 a valere sul PO FESR 2007/2013 e sarà destinato all’Asilo nido di via Massimeo, alla Casa famiglia con servizi formativi alle autonomie per l’inserimento socio-lavorativo di persone con disabilità di via A. De Gasperi e al Centro diurno integrato per il supporto cognitivo e comportamentale per i soggetti affetti da Alzheimer sito in Via Tommaseo.Per la ristrutturazione del piano seminterrato del Centro diurno per disabili di via De Gasperi , da adibire a “Casa famiglia” è previsto un finanziamento di circa euro 485.000. Per la ristrutturazione dell’Asilo nido di via Massimeo è stato previsto un finanziamento di circa euro 410.000.  Sarà effettuata anche la manutenzione straordinaria del piano secondo del Centro Aperto Polivalente di via Tommaseo, per la quale è stato previsto un finanziamento di circa euro 90.000.La concessione del finanziamento è stata ufficializzata, venerdì scorso, 16 novembre, con la firma della convenzione disciplinante i rapporti tra Regione Puglia e Ambito Territoriale di Mola di Bari comprendente anche i Comuni di Rutigliano e Noicattaro.

© Riproduzione riservata 20 Novembre 2012