aggiornato il 08/01/2013 alle 15:19 da

La GdF scopre evasore totale per oltre 800 mila euro operante nel settore dell’industria dell’abbigliamento

guardia-di-finanza-1MOLA – I militari della tenenza Guardia di Finanza di Mola di Bari hanno eseguito una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale con sede in Cellamare (ba) dedita al confezionamento di capi d’abbigliamento, in attività da molti anni, risultata “evasore totale”. In particolare, il suo titolare, benchè fosse in possesso di regolare partita Iva, ometteva sistematicamente di presentare le prescritte dichiarazioni dei redditi, Iva ed Irap dal 2007 al 2010, sottraendo a tassazione i ricavi derivanti dall’attività aziendale. L’intera attività ispettiva è stata caratterizzata da una elevata complessità, in quanto la ditta verificata non ha esibito alcuna documentazione contabile fiscale. Per tali motivi si è resa necessaria una capillare attività tesa a quantificare i tributi evasi, nel cui ambito sono stati eseguiti accertamenti incrociati e rilevamenti di varia natura, oltre all’invio di questionari nei confronti dei soggetti che avevano intrattenuti rapporti (acquisti e/o vendita), con l’impresa verificata. A conclusone, è stata accertata una evasione fiscale (posta in essere dal 2007 al 2010), quantificata in oltre 800 mila euro di ricavi sottratti a tassazione ai fini delle imposte dirette ed Irap e in circa 132 mila euro di Iva evasa.

© Riproduzione riservata 08 Gennaio 2013