aggiornato il 26/02/2013 alle 9:28 da

Hashish nelle casse dell’hi-fi, in manette

stupefacente 25.02.2013MOLA – Arrestato per aver nascosto l’hashish nell’amplificatore del suo impianto hi-fi. È quanto hanno scoperto a Mola di Bari i Carabinieri della locale Tenenza, che hanno tratto in arresto un 39enne incensurato del luogo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, durante uno specifico servizio, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione dell’uomo, nel corso della quale hanno rinvenuto 72 grammi di hashish nonché due coltellini con le punte bruciacchiate, verosimilmente utilizzati per tagliare lo stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro.
Tratto in arresto, l’uomo, su disposizione della procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

© Riproduzione riservata 26 Febbraio 2013