aggiornato il 11/05/2013 alle 9:25 da

Porto, pesca illegale. Interviene la guardia costiera

Pesca_illegale_guardia_costieraMOLA – E’ scattata presumibilmente in seguito a una segnalazione anonima, la tempestiva operazione di accertamento e intervento dei militari della Guardia Costiera locale, nell’area sita alle spalle della sede locale della Capitaneria di Porto. Intorno alle 19 di ieri sera, venerdì 10 maggio, i militari hanno accertato la presenza di reti con obiettivi legati alla pesca, lasciate da ignoti. Il tutto, senza rispettare i parametri base che vietano la presenza di reti all’interno dei 300metri dalla costa e 500metri dall’imboccatura del porto. Come prevedibile, una folla di curiosi, tra passanti e marinai, si è riversata sul posto per assistere all’operazione. Indagini in corso.

© Riproduzione riservata 11 Maggio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web