aggiornato il 27/08/2013 alle 8:04 da

Rebis in concerto: ‘Naufragati nel deserto’

MOLA – Il magico Castello Angioino di Mola di Bari ospiterà il prossimo 30 agosto il concerto dei Rebis: duo genovese composto dalla cantautrice e arabista Alessandra Ravizza e dal chitarrista e compositore Andrea Megliola.
Il nome del gruppo ha origine nella parola latina (res bina) la cui radice è emblema dell’equilibrio e dell’unione degli opposti e ben descrive il percorso del duo genovese, le cui canzoni sono un fertile terreno d’incontro tra le diverse tradizioni musicali del Mare nostrum e tra alcuni dei suoi idiomi (italiano, arabo, francese, siciliano antico).
Il concerto dei Rebis “Naufragati nel deserto” invita gli spettatori ad un viaggio musicale alla ricerca di possibili “ponti emotivi” tra le sponde del Mediterraneo. In scaletta, tra le altre, “Ya Yasmina Attunsiyya” , omaggio in musica alle donne della rivoluzione tunisina, “Un mare”, canzone dedicata ai migranti e “Riflessi di tegole”: omaggio ai porti, alle città di frontiera, case avvolgenti a cui volere bene, dalle quali aprirsi al mondo, andare e tornare.
“Naufragati nel deserto” è anche il titolo del loro primo lavoro discografico, selezionato lo scorso autunno dal M.e.i. (Meeting delle Etichette Indipendenti) per rappresentare la musica italiana in Cina, dove i Rebis hanno riscosso vasti consensi tra il pubblico del “Festival Italiano” di Suzhou.

Website: http://www.rebisofficial.it/
 
Durante la serata si raccoglieranno fondi per sostenere l’associazione Assomoud che opera nei campi profughi palestinesi in libano. In questo periodo ha bisogno di sostegno per far fronte al grande afflusso di profughi palestinesi dai campi profughi siriani.

rebis cina concertoRassegna stampa - Repubblica

© Riproduzione riservata 27 Agosto 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web