aggiornato il 10/06/2010 alle 15:17 da

PD: eletti i nuovi dirigenti

segretario-pd-molaMOLA – Il Pd di Mola di Bari, il 5 giugno ha celebrato in un clima sereno il proprio congresso cittadino. In seguito alla sconfitta elettorale, il Pd non si è piegato su se stesso, ma ha voluto dimostrare la ferma volontà di ritrovare un percorso unitario, presentandosi con una mozione unica. Ma prima di tutto ha dimostrato, durante i lavori precongressuali, di saper attraversare i periodi di crisi mettendosi in discussione e accettando di fare severa autocritica sulle proprie debolezze, perchè possano trasformarsi in punti di forza. Uscire dalle proprie certezze, imparare ad ascoltare la gente e farsi carico di un cresente disagio, vuol dire ritrovare l’impegno di riprogrammare la propria azione politica verso chi chiede una nuova alternanza di governo. La sfida è ardua e avvincente ed è per questo che il Pd ha scelto un direttivo allargato, che fosse l’espressione di una società plurale, volitiva e in costante crescita. Esso è guidato dal segretario DomenicoTagarelli, dal consigliere nazionale Vincenzo Defilippis, dal segretario dei giovani democratici Domenico Lofù, dal capogruppo consiliare Pino De Silvio, dal consigliere comunale Franco Battista e da Vito Demonte, Peppino Anelli, Sabino Pesce, Enzo Cristino, Fancesco Faustino, Gianluca Susca, Antonio Buonamassa, Mario Logrieco, Francesco Mario Gentile, Maurizio Palladino, Vincenzo Magnifico, Sabino Dattolo, Antonio Ingravallo, Maria Campanile, Annachiara Defilippis, Anastasia Padovano, Rosa Montanaro, Mariangela Berlingerio, Annamaria Santoro, Gabriella Buonamassa, Maria Moccia, Teresa Gigliotti, Rossella Parato. Un direttivo così composto non può che intraprendere un percorso di rinascita, per offirire risposte nuove ad una società preoccupata del proprio futuro piuttosto che occupata a costruire nuovi orizzonti.
La segreteria PD

© Riproduzione riservata 10 Giugno 2010