aggiornato il 11/01/2014 alle 16:50 da

Mola, Caprio lascia la maggioranza e passa all’opposizione

municipiomolaMOLA DI BARI – Ieri sera, venerdì 10 gennaio, durante una riunione di maggioranza, l’avv. Vitangelo Caprio ha abbandonato la coalizione di governo che sostiene il sindaco Diperna ed è passato all’opposizione. Il consigliere Caprio, da tempo, ha manifestato ripetutamente la sua insoddisfazione per l’operato dell’amministrazione comunale tant’è che, pur continuando a sostenerla, si era dichiarato indipendente, ma l’altra sera non ce l’ha fatta più e ha deciso di passare all’opposizione.
L’avv. Caprio spiega la sua decisione con la seguente dichiarazione: “Alla luce di tutti gli accadimenti, non dovuta triplicazione costo dei suoli della lottizzazione C2.3, Tares errata ed eccessiva, mancanza di prospettiva e scarsa attenzione ai bisogni dei cittadini, questa maggioranza non riesce ad esprimere più i valori di cambiamento che mi hanno convinto a farne parte. Ieri sera ho chiesto formalmente le dimissioni dell’assessore al Bilancio, Tributi e Cultura, come noto fisicamente assente per motivi lavoro, ma la mia richiesta è rimasta isolata e non accolta. Al contrario sono stato accusato ingiustamente per la mia battaglia sulla lottizzazione e sulla Tares (controllare il costo del servizio). Continueró ad onorare il voto di coloro che mi hanno dato fiducia alle scorse elezioni e continuo a credere che la sostituzione della classe politica locale con una nuova, giovane, onesta e forte sia l’unica via per la soluzione dei problemi dei cittadini. I cittadini devono conoscere la vita politica, riguarda la vita di tutti. Sono amareggiato ma ritengo di aver fatto la cosa giusta!”

© Riproduzione riservata 11 Gennaio 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web