aggiornato il 04/09/2010 alle 7:42 da

Premio Fratelli del Mare per un monopolitano ed un molese

MONOPOLI – Angelo Giannoccaro (in foto a destra), secondo capo motorista di Monopoli, e Gaetano Caputo (in foto a sinistra), secondo capo elettricista di Mola di Bari, sono stati insigniti del “Premio Fratelli del Mare”, che ogni anno viene assegnato dall’A.N.M.I di Gallipoli a coloro i quali nella casualità o compito d’istituto, salvano altre vite umane in condizioni particolari rischiando la propria vita.
I due sottufficiali della Marina Militare, sommergibilisti imbarcati sul Primo Longobardo, avevano tratto in salvo lo scorso agosto, nelle acque di Monopoli, un ragazzo colto da malore che rischiava di annegare. I due, liberi dal servizio, nonostante il pericolo e la forte corrente marina, si tuffarono in mare per trarre in salvo il giovane e per prestargli i primi soccorsi.
A febbraio, per i due valorosi militari, anche un encomio solenne.
Alla cerimonia, svoltasi martedì sera nel comune salentino, erano presenti inoltre autorità politiche e militari. Giannoccaro e Caputo sono stati poi premiati dal consigliere regionale Barba.

© Riproduzione riservata 04 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web