aggiornato il 25/09/2010 alle 8:22 da

Riaprono le porte dei nostri tesori

MONOPOLI – L’ultimo fine settimana di settembre torna puntuale l’appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per potenziare e favorire lo scambio culturale tra i Paesi europei. “Spegni la tv per due giorni e ammira lo spettacolo dal vivo”, lo slogan scelto quest’anno dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Un’iniziativa sposata per il terzo anno consecutivo dall’assessorato alla cultura del Comune di Monopoli, d’intesa con l’URP, la Diocesi Monopoli- Conversano, la Società di Storia Patria per la Puglia, le associazioni Historia, Pietre Vive e CTG “Egnatia”. Tredici stavolta i siti di interesse culturale visitabili in questo weekend con aperture straordinarie e visite guidate completamente gratuite. A cominciare dai consolidati musei Diocesano (h. 10-12:30 e 17:30-20:30 con visita guidata oggi a partire dalle 18), della Cattedrale (h. 19-21) e della Chiesa di San Leonardo (sabato e domenica h.18-20, domenica mattina dopo le 10 su prenotazione). Nel centro storico sarà possibile visitare anche la chiesa di S. Maria degli Amalfitani con annessa cripta rupestre (h. 10-12 e 16-19) ed il museo dell’artiglieria all’aperto. L’itinerario, con partenza  prevista alle 10 in prossimità di Palazzo  Rendella che custodisce nelle sue fondamenta un antico sepolcreto e la cripta di San Nicola in Portu Aspero, prevede tappe al Castello Carlo V ed alla Chiesa di S. Maria della Zaffara, passando per le cinquecentesche mura di cinta. Novità di quest’edizione sarà l’apertura straordinaria della Chiesa di San Salvatore (h. 10-12 e 16-19) e di Palazzo Palmieri (h. 10-12 e 15:30-18:30). Uscendo dal centro abitato, invece, sarà possibile ammirare la Chiesa dei Cappuccini dove oggi, al termine della visita guidata delle 19, andrà in scena il concerto di musica barocca di Apuliantiqua. Ancora, porte aperte del Giardino Botanico “Lama degli Ulivi” all’interno dei Vivai Capitanio che custodiscono l’interessantissima cripta affrescata di Santa Cecilia (visita su prenotazione h. 10 e 15). Inoltre, sulla provinciale per Conversano si potrà visitare il suggestivo parco di Villa Meo Evoli (18-20) e sulla Loggia di Pilato il gioiellino romanico a tre navate con cupole in asse della chiesetta di San Michele in Frangesto (h.10:30-12 e 17-19). Per maggiori informazioni Proloco: 080 2462332.

© Riproduzione riservata 25 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web