aggiornato il 25/01/2011 alle 17:12 da

Rapine, summit delle forze dell’ordine: potenziati i controlli nell’agro

MONOPOLI – Il campanello d’allarme sulle rapine pDSC_0657erpetrate alle ville (2 negli ultimi dieci giorni) collocate nelle contrade di Monopoli ha fatto riunire stamane in un vertice i dirigenti delle forze di Polizia presenti sul territorio cittadino: il dott. Emanuele Bonato, dirigente del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, dott. Christian Ciro Rutigliano, comandante della locale Compagnia della Guardia di Finanza, ed il capitano Fabrizio Di Costanzo, comandante della locale Compagnia dei Carabinieri. Insieme hanno pianificato un operazione di prevenzione e di controllo organico del territorio. Nelle campagne d’ora in poi sarà garantita più sorveglianza da parte degli organi preposti: il nostro agro è stato suddiviso in spicchi assegnati a pattuglie che circoleranno tra una contrada e l’altra cercando di tenere sotto osservazione il comprensorio al di là della Statale 16. Sul caso rapine, si è mosso anche il Questore di Bari, dott. Giorgio Manari, che invierà nelle prossime ore ausili all’equipaggio del Commissariato di Monopoli, intensificando e garantendo la sicurezza degli abitanti in modalità straordinaria. Al momento, i consigli sono quelli più ovvi: tenere sempre accese le luci dei viali e del giardino per evitare che i malintenzionati sfruttino il buio come copertura prima di introdursi nelle abitazioni. E’ davvero a repentaglio l’incolumità della popolazione? Le forze di Polizia stanno provvedendo a garantire il sereno attraverso quest’operazione paramilitare. Speriamo porti presto risultati positivi e si catturino i cinque balordi. Maggiori dettagli nel prossimo numero di Fax, sabato in edicola.


© Riproduzione riservata 25 Gennaio 2011