aggiornato il 22/06/2010 alle 10:20 da

Il litorale spazzato dalla mareggiata

MONOPOLI – Secondo giorno d’estate, eppure sembra essere autunno. Dopo i temporali dei giorni scorsi, da questa mattina pioggia, vento e mare agitato sono protagonisti assoluti della scena meteorologica. A destare maggiore preoccupazione è la mareggiata che dalle prime ore della giornata sta flagellando il litorale monopolitano, da Cala Corvino al Capitolo. Il mare grosso ha inghiottito preziosi metri di arenile, assottigliando sempre più la fascia costiera. La speranza è che la mareggiata possa restituire la sabbia una volta terminata la tempesta. Altrimenti, per gli operatori della costa, saranno guai.

© Riproduzione riservata 22 Giugno 2010