aggiornato il 25/06/2010 alle 16:13 da

Bagni vietati, la costa sta franando

MONOPOLI – Accesso e stazionamento vietati per pericolo crolli, nell’area demaniale marittima prospiciente via Ungaretti. A interdire l’interno della grotta e l’area sovrastante la zona conosciuta come “Verdegiglio” e denominata “Torrente Ferraricchio”, nonché la spiaggia ivi adiacente, è stata  l’ordinanza n. 28/2010 datata 16 giugno ed emessa dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli. Come si legge dal documento a firma del Tenente di Vascello (CP) Carmen Giacoppo, redatto in seguito a controlli e verifiche effettuate in loco e relazionate dal personale del Comando di Polizia Municipale, nella zona di costa dove insiste la grotta esisterebbe un serio pericolo di cedimenti che potrebbe attendere all’incolumità pubblica e privata. La volta rocciosa della grotta, infatti, sarebbe soggetta ad un “elevato ed attuale pericolo di distacco delle rocce” dovuto sia ad un normale fenomeno naturale di caduta sia all’assenza di impedimenti alcuni, col serio rischio di conseguenti ricadute dei massi rocciosi sulla spiaggia sottostante. Sulle pareti d’ingresso della grotta e nella zona sovrastante l’area, stante a nord della città, che va così a perdere la fruizione di uno dei suoi scorci più suggestivi, ora recintata, presto si dovrà provvedere anche ad installare i cartelli monitori oltre che l’idonea segnaletica verticale di preavviso del pericolo, da apporre a distanza di sicurezza. Si raccomanda di prestatare viva attenzione.

© Riproduzione riservata 25 Giugno 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web