aggiornato il 07/02/2012 alle 9:37 da

Neve: il sindaco chiude le scuole

MONOPOLI – ROMANI_-_SINDACOAggiornamento ore 16.00: Il Sindaco di Monopoli Emilio Romani ha firmato l’ordinanza con la quale dispone per il pomeriggio di oggi 7 febbraio e per il giorno 8 febbraio 2012 la chiusura di tutti i plessi scolastici (scuole medie superiori, medie inferiori, elementari, scuole materne e asili nido) presenti in tutto il territorio comunale (agro e area abitata cittadina s.l.m.).

L’ordinanza sindacale segue l’intensificarsi dei fenomeni meteorologici che «non garantiscono un miglioramento immediato che consenta di prevedere una eliminazione di tutti i pericoli per la sicurezza stradale, che possano determinarsi nelle strade delle contrade, le quali già risultano parzialmente transitabili».

Nelle contrade, sin dalle prime ore di oggi, si legge nell’ordinanza, «è stata constatata l’avvenuta precipitazione nevosa con accumulo di neve sulla sede stradale». Inoltre, «a causa delle intemperie parte delle strade comunali e provinciali sono coperte da uno strato di neve e spesso con conseguente formazione di ghiaccio»«Da un sopralluogo effettuato nella mattinata di oggi dal Nucleo Protezione Civile del Comando di Polizia Municipale», prosegue l’ordinanza emanata dal Sindaco,«alcune strade comunali e provinciali delle Contrade Santa Lucia, Zingarello, Aratico, Paretano, Impalata, Monacelle, Tortorella risultano già invase da accumuli di neve, che in conseguenza dell’abbassamento della temperatura potrebbero determinare la formazione di ghiaccio e pertanto non presentare più i minimi requisiti della sicurezza per il transito veicolare e pedonale». Una situazione che comporta la necessità di «prevenire eventuali incidenti che possano verificarsi durante il trasporto (entrata e uscita) degli alunni e scolari che frequentano le scuole e i plessi scolastici di ogni ordine e grado presenti in questo territorio».

Nell’ordinanza si ordina «alla Ditta Lombardi Ecologia s.r.l. che gestisce il Servizio di Raccolta dei rifiuti solidi urbani, di intervenire in merito, con urgenza e per quanto di competenza», «al servizio di scuolabus di diramare le disposizioni opportune al personale comunale dipendente che espleta tale servizio» e «a chiunque eserciti attività di qualsiasi specie in locali prospicienti strade pubbliche o ai quali si accede da strade pubbliche, di provvedere alla costante pulizia del tratto di marciapiede sul quale l’esercizio è prospiciente o dal quale si accede, – ove si verifichi accumulo di neve o sedimentazione di ghiaccio – fatta salva per il Comune la possibilità di accedere per il ripristino della viabilità pedonale e veicolare».

Infine, il Sindaco invita «i cittadini a ridurre gli spostamenti veicolari ai casi di stretta necessità evitando i tratti strada interessati da allagamenti o depositi nevosi o formazione di ghiaccio; in particolare per coloro che percorrano le strade dell’agro».

In caso di comunicazioni e segnalazioni si può contattare uno dei seguenti numeri telefonici: Comando Polizia Municipale (080/9373014), Polizia di Stato (113) e Carabinieri (112).

Aggiornamento ore 10.35: Il sindaco Romani, a seguito di un sopralluogo compiuto dal comandante della Polizia Municipale negli istituti delle contrade, ha disposto la sospensione delle lezioni in data odiernna e la  chiususra delle scuole nella giornata di domani. L’ordinanza, dettata da motivi di sicurezza, sarà emessa nelle prossime ore.

© Riproduzione riservata 07 Febbraio 2012