aggiornato il 12/07/2010 alle 16:00 da

Goletta Verde a Monopoli

MONOPOLI – Goletta Verde fa tappa a Monopoli. Questa mattina si è svolta la Tavola Rotonda “La minaccia del petrolio sul futuro sostenibile della Puglia”. In evidenza “la folle corsa all’oro nero made in Italy“. Ad oggi nel Belpaese sono stati rilasciati 95 permessi di ricerca di idrocarburi, di cui 24 amare, interessando un’area di circa 11 mila chilometri quadrati (kmq), e 71 aterra, per oltre 25 mila kmq. A queste si devono aggiungere le 65 istanze presentate solo negli ultimi due anni, di cui ben 41 amare per una superficie di 23 mila kmq.

Sono solo alcuni dei numeri del dossier nazionale Texas Italia di Legambiente. A parlare di tutti i dati e i rischi connessi all’estrazione del petrolio italiano sono stati: Stefano Ciafani, Responsabile Scientifico Legambiente, Francesco Tarantini Presidente Legambiente Puglia, Simone Andreotti, Responsabile Protezione Civile Legambiente, Fabiano Amati, Assessore Protezione Civile della Regione Puglia, e Emilio Romani,Sindaco di Monopoli.

© Riproduzione riservata 12 Luglio 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento