aggiornato il 18/06/2012 alle 16:37 da

Questa mattina iniziati i lavori di ripavimentazione del Borgo

MONOPOLI – Sono iniziati questa mattina i lavori di pavimentazione di Piazza Vittorio Emanuele. Il cantiere per la realizzazione dell’opera ha interessato più della metà dello stradone centrale e Piazza Vittorio Emanuele, lato fontana monumentale, indicativamente la parte che dalla banca Carige, passa per il Bar Smeraldo (traversa con via Barnaba e Ricciotti) raggiungendo la traversa di via Muzio Sforza. L’impresa esecutrice, l’Ilvea Building snc di Altamura, ha cominciato l’operazione di recinzione dell’area (previsti due, tre giorni) cui seguirà lo smantellamento della pavimentazione esistente e in maniera graduale la sistemazione delle nuove basole: “Il lavoro -spiega in maniera tecnica l’assessore ai Lavori Pubblici ing. Alberto Pasqualone- verrà effettuato fresco su fresco, stendendo di volta in volta il massetto e sistemando le nuove chianche”. Nella superficie chiusa dello stradone verrà creata la cosiddetta area di stoccaggio per calcestruzzo, massetto, polvere e leganti vari nonché un deposito per le basole. Sui tempi di realizzazione dell’opera vige l’opportuna cautela sebbene l’auspicio a terminare con anticipo i lavori per i quali, da contratto, è stata stabilita la consegna in data 8 aprile 2013: “L’impresa ha già dimostrato di procedere spedita -rassicura Pasqualone-. Non vi dovrebbero essere problemi e, tolta la fase iniziale di smantellamento, si dovrebbe procedere a regime. L’Ilvea, infatti, è intenzionata a lavorare anche ad agosto e a dare uno stop nella sola settimana di Ferragosto”. Lungo tutto l’anello stradale, si ricorda, la viabilità resterà immutata, salvo una revisione nella disposizione dei parcheggi dovuta alla necessità dell’impresa di recuperare 1,20 m di superficie oltre il cordolo del marciapiede per la recinzione a trabattello: “Da un primo riscontro -assicura Pasqualone- si è verificato che nonostante il restringimento della carreggiata, le vetture possono continuare a sostare a spina di pesce”. Lunedì, con il montaggio delle prime impalcature, è previsto un ulteriore sopralluogo del dirigente della VI A.O. Polizia Locale magg. Michele Palumbo per accertare la possibilità di mantenere in toto i posti auto.

DSC_0951DSC_0938DSC_0953

© Riproduzione riservata 18 Giugno 2012