aggiornato il 26/07/2012 alle 14:12 da

L’Ipsiam intitolato a san Francesco da Paola

MONOPOLI – Non più semplicemente Ipsiam. Da giovedì l’Istituto Professionale di Stato per le Attività Marinare di Monopoli è stato ufficialmente intitolato a San Francesco da Paola. La cerimonia di intitolazione, avvenuta giovedì mattina con la benedizione delle due targhe – una all’esterno e l’altra al primo piano – recanti il nuovo nome dell’istituto, è il punto di arrivo di un percorso avviato da tempo. “Questo è il punto di arrivo di un iter iniziato nel 2009 – ha spiegato il dirigente Martino Cazzorla – quando abbiamo avviato una serie di consultazioni. Il nome di San Francesco da Paola è sorto spontaneamente, data la vicinanza con il convento dei frati minimi, ma anche per la forte attinenza che lega l’istituto ed il Santo al mare. San Francesco è infatti, oltre che il patrono di Monopoli, il patrono della gente di mare, dei marittimi, di tutti coloro che hanno a che fare con il mare”. La proposta, deliberata nel maggio 2009 dal Collegio dei Docenti dell’IPSIAM, è stata approvata ad aprile dalla Prefettura, per poi ricevere a fine maggio l’ok della Giunta Comunale di Monopoli e dell’Ufficio Scolastico Regionale. “Bella l’iniziativa di affidare questo istituto a S. Francesco da Paola – ha detto Mons. Vincenzo Muolo prima di procedere alla benedizione delle targhe – che può essere ancora un riferimento per le nuove generazioni. Speriamo che il suo contagio ed i suoi miracoli si vedano in una crescita culturale, umana ed intelligente dei ragazzi di quest’itituto”. Presenti alla cerimonia il comandante della CP tv Francesco Esposito, il sindaco Emilio Romani e l’assessore alla PI Rosanna Perricci.

Ipsiam_1Ipsiam_2Ipsiam_3Ipsiam_4Ipsiam_5Ipsiam_6Ipsiam_7Ipsiam_8 

© Riproduzione riservata 26 Luglio 2012