aggiornato il 28/08/2012 alle 16:08 da

Canile sanitario, stanno per ripartire i lavori

DSCN2600MONOPOLI – Il canile potrebbe vedere la luce il prossimo anno. L’appalto, così come conferma il dirigente dei lavori Pubblici Pompeo Colacicco, è stato aggiudicato in via definitiva e a brevissimo inizieranno i lavori che si protrarranno per un periodo tra i nove mesi e un anno.

Verranno realizzati il canile sanitario e il rifugio canino, strutture che potranno ospitare fino a 200 cani. Si tratterà di una struttura su un unico livello, di ampie dimensioni, destinata sia ad accogliere i cani nelle aree recintate (rifugio), sia sarà il luogo adatto per l’esecuzione di determinati interventi di carattere sanitario sugli animali, come ad esempio le operazioni di sterilizzazione e di microchippatura. Una volta che la struttura sarà resa disponibile, interverrà l’Asl con proprio personale ad eseguire le varie attività, che adesso vengono eseguite appoggiandosi al canile di Putignano o utilizzando ambulatori veterinari privati, con un costo che influisce sulle casse comunali. “Ci sarà dunque – dice Colacicco-  un risparmio per l’ente e ci sarà l’adempimento ad un obbligo di legge, che è quello di detenere animali in adeguate condizioni di sicurezza e igienico-sanitarie, il tutto garantendo un miglioramento del servizio”.

Come si ricorderà l’iter per la realizzazione del canile, che sorgerà nella periferia nord della città in prossimità del mare e che costerà circa 600mila euro, non è stato semplice. La costruzione del canile municipale ha subito una lunga pausa di arresto dovuta alla forzosa sospensione dei lavori nel 2007 e alla seguente rescissione del contratto di appalto. La necessità di riprendere i lavori, previa indizione di una nuova gara, ha reso necessaria la revisione del progetto in modo da poterlo adeguare alle normative intervenute negli ultimi anni. Per quanto riguarda il progetto, oltre ai diversi blocchi per i servizi, è previsto anche uno per la guardiania. La struttura sarà fruibile dai diversamente abili e sarà dotata di una sala plurifunzionale per attività divulgative e istruttive indirizzate alle scolaresche e alla cittadinanza.

© Riproduzione riservata 28 Agosto 2012