aggiornato il 08/09/2012 alle 12:47 da

Il comitato no trivelle protesta al Petruzzelli

no_trivelleMONOPOLI – Si sono fatti sentire, eccome, i componenti delle molteplici associazioni che oggi hanno atteso l’arrivo del presidente Monti al Petruzzelli e che hanno fatto un’intensa attività di volantinaggio. Associazioni ambientaliste e comitati che, ancora una volta, si sono dati appuntamento per dire no al petrolio e no alle trivelle nel mare di Puglia. Non è mancato all’appello il Comitato Tutela Coste con il suo coordinatore Donato Cippone. “Diciamo ai parlamentari pugliesi basta con l’ipocrisia – puntualizzano dal Comitato –. Siamo stanchi di vederli marciare alle nostre manifestazioni, mentre si pongono in testa al corteo per lavarsi la coscienza e poi, però, di fatto non producono nulla in ambito parlamentare”. La richiesta del Comitato è chiara: “Vogliamo – concludono – che si adoperino per modificare la legge sulle concessioni governative alle compagnie petrolifere. Vogliamo che si ascolti il territorio e che venga introdotto il parere vincolante degli enti locali, cosa che allo stato attuale non c’è”.

© Riproduzione riservata 08 Settembre 2012