aggiornato il 05/10/2012 alle 17:00 da

Sacro Cuore, don Michele Petruzzi il nuovo parroco

Don_Michele_PetruzziMONOPOLI – A Don Vincenzo Dibello succede Don Michele Petruzzi, al suo primo incaricoda parroco che giovedì, durante una cerimonia solenne officiata da Sua Eccellenza il Vescovo Mons. Domenico Padovano a cui hanno partecipato iparroci di alcune parrocchie cittadine, le massime cariche civili locali e i soci e volontari dell’Unitalsi, ha assunto per nove anni la guida spirituale della Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di Monopoli. Nonostante la sua giovane età, il Vescovo ed il Collegio dei presbiteri hanno scelto Don Michele per aver mostrato in questi cinque anni di percorso sacerdotale una spiritualità robusta, affermandosi grazie alle proprie doti: un carattere amabile, socievole, con uno spiccato senso di chiesa. «E’ teologicamente preparato», Sua Eccellenza lo ha presentato così alla comunità parrocchiale che per quarantacinque anni è stata abituata ad avere un’unica guida, Don Vincenzo, un pilastro fondamentale su cui è stata edificata la chiesa ed il suo gruppo di fede. Esattamente era il 15 novembre 1967 quando nella mente del parroco uscente si delineava l’idea di costituire un luogo diriferimento ed un anima per il nuovo quartiere che stava prendendo forma vista l’estensione della città indirizzata verso nord. E’ riuscito dal niente a tirare su, con determinato impegno, un luogo di culto, di aggregazione e, ultimo, ludico inaugurando il piazzale con annesso parcogiochi. Di fronte a questa magnifica conduzione, Don Michele si fa piccolo e dice «io sono l’ultimo arrivato. E’ un’esperienza sicuramente forte checontinuerò a vivere insieme alla Caritas Diocesana». Ma è felice ed ha entusiasmo da vendere. «Vengo col desiderio di conoscere» ha detto a noi di Fax. Prima di passare alla recita del Credo, Mons. Padovano ha lanciato il proprio monito: «nessuno disprezzi la tua giovane età».

© Riproduzione riservata 05 Ottobre 2012