aggiornato il 14/04/2013 alle 14:37 da

Richiamo alle origini per Renato Brunetta. L’onorevole ha trascorso il week-end in città

P4130028P4130034MONOPOLI – Del sangue monopolitano potrebbe scorrere nelle vene del parlamentare Pdl Renato Brunetta. L’ex ministro, in Puglia per assistere al comizio di Silvio Berlusconi in Piazza della Libertà a Bari, ha trascorso il week end in città insieme alla moglie Titti (Tommasa) Giovannoni, attirato dal richiamo delle origini, monopolitane appunto, per parte di madre. L’onorevole che ha soggiornato in un hotel di lusso nel Centro Storico, sabato mattina ha effettuato un giro turistico insieme al Sindaco di Monopoli Emilio Romani. Alla classica tappa in Piazza Vittorio Emanuele II è seguita una breve capatina presso Palazzo di Città e poi diritto verso la sede del Pdl per un saluto ai giovani del partito. Brunetta ha presenziato alla presentazione della lista Operazione 24 che si è svolta al Clio. Nel suo intervento, oltre ad evidenziare “il risultato straordinario” conseguito alle scorse politiche dal centrodestra “la forza più credibile e seria”, ha ricordato il valore della prossima tornata elettorale per le amministrative: “Sarà un segnale di rafforzamento di quest’onda politica. Ci vogliono cuore, intelligenza e idee. I politici balordi appena eletti non ascoltano più; i politici bravi appena eletti smettono di parlare e iniziano a fare”.

© Riproduzione riservata 14 Aprile 2013