aggiornato il 30/04/2013 alle 14:02 da

Piazza XX Settembre, i resti antichi saranno visibili

resti_antichi-monopoliMONOPOLI – Salvaguardare e rendere visibili al pubblico i resti del bastione di San Domenico e delle antiche mura emerse durante i lavori di riqualificazione di piazza XX Settembre. È quanto deciso dall’Amministrazione Comunale dopo il sopralluogo sul cantiere effettuato martedì mattina dal Sindaco di Monopoli, Emilio Romani, dall’Assessore all’Urbanistica Piero Barletta, dal direttore dei lavori arch. Michele Sgobba, dalla dott.ssa Miranda Carrieri della Soprintendenza ai Beni Culturali di Bari e dall’impresa esecutrice Pasquale Alò srl.

Accogliendo la proposta del Soprintendente per i beni Archeologici per la Puglia, dott. Luigi Larocca, l’Amministrazione Comunale si è impegnata a mettere in evidenza le mura antiche e il bastione mediante abbassamento della quota del terreno a ridosso delle strutture antiche e la sistemazione a scarpa della stessa sino a raccordarsi alla quota prevista dal progetto originario. In particolare, si è convenuto di lasciare a vista parte del bastione ed un tratto delle mura in direzione della Cattedrale (per circa 2-3 metri) a partire dalla cannoniera. Il resto dei ritrovamenti significativi (come le mura) dovrà essere evidenziato mediante apposito disegno della pavimentazione che intercetti l’originario disegno del progetto.

Dal Sindaco Romani è giunta anche la proposta di preservare e valorizzare la cannoniera attraverso la realizzazione di una struttura in vetro dove eventualmente posizionare un cannone. «In questo modo – afferma il Sindaco di Monopoli – andiamo oltre quanto ipotizzato dalla Soprintendenza , rendendo visibile al pubblico anche la cannoniera».

Il direttore dei lavori si è impegnato a rivedere il progetto nell’arco di qualche giorno, adeguandolo alle indicazioni ricevute. L’impresa, invece, continuerà i lavori sul resto della piazza seguendo il progetto originario.

© Riproduzione riservata 30 Aprile 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento