aggiornato il 23/05/2013 alle 8:57 da

Al Virbo si festeggia San Michele (video)

DSC_0762MONOPOLI – Il fascino è quello di una festa d’altri tempi, dinanzi la caratteristica chiesetta del Virbo. Lo scorso fine settimana, in tanti hanno partecipato ai festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo, organizzati dal Comitato Festa presieduto da Flavio Petrosillo. Appuntamento clou della due giorni è stato senza dubbio la tradizionale processione, con la statua dell’Arcangelo che domenica poco dopo le 18.30 ha varcato la soglia della chiesa per esser condotta sino all’edicola della Madonna di Barcato. Ad accompagnarla, assieme alle note della Banda del Giubileo, il parroco don Pasquale Vasta con il rettore Padre Sergio ed i componenti del Comitato, nonché le autorità e gli immancabili fedeli. La statua, accolta con petali di rose dalle signore della contrada, poco dopo le 20 ha fatto il suo ritorno in chiesa, per lasciare spazio alla funzione liturgica, celebrata all’aperto da don Pasquale. Musica, divertimento e gustosi panzerotti – 3500 i panzerotti venduti in occasione della 29esima edizione della Sagra – hanno caratterizzato le due serate, incorniciate dall’atteso spettacolo dei fuochi pirotecnici. “Nonostante la crisi siamo riusciti a fare una bella festa – il commento del presidente Flavio Petrosillo – ricevendo molti complimenti per i fuochi. Ringrazio il sindaco e l’amministrazione per il contributo concesso per la realizzazione della festa ed un grazie sentito da a tutti i 25 componenti del Comitato, che sono già all’opera per l’organizzazione della Festa dell’Aia, in programma per il 13 agosto”.

© Riproduzione riservata 23 Maggio 2013