aggiornato il 21/06/2013 alle 14:02 da

I riconoscimenti del Rotary

MONOPOLI – Il riconoscimento “Paul Harris”, massima onorificenza del Rotary Club, è andato venerdì sera alla senatrice Angela D’Onghia e al maestro d’ascia monopolitano Vincenzo Saponaro. La consegna è avvenuta all’Hotel Clio da parte della sezione monopolitana del Rotary, presieduta dall’avvocato Paolo Antonio Leoci, ex sindaco di Monopoli.  
Due figure che si sono distinte l’una per il proprio impegno nel campo dell’imprenditoria, l’altro per la sua passione di studioso di storia patria. Ma questo premio per la senatrice è già il terzo: nel 1992 ha ottenuto il premio Antigone, invece a marzo 2011 è stata omaggiata dall’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti per aver saputo diffondere nella propria impresa valori finalizzati al bene comune.  
Oggi è sia proprietaria del marchio Harry&Sons, e sia presidente, dal 2011, della Sezione Moda di Confidustria Bari-Bat. Inoltre, è stata eletta senatrice nelle ultime politiche con Scelta Civica dell’ex premier Mario Monti. Invece, il maestro d’ascia Saponaro è autore del volume “Frammenti di storia monopolitana” in cui ha dedicato capitoli che recano la traduzione dialettale diventati patrimonio di inestimabile valore sotto il profilo culturale. Infatti, oggi il testo è divenuto autentico manuale per gli esperti impiegati nei tanti istituti nautici. Suo è anche il plastico che raffigura Monopoli nel cinquecento che si può ammirare all’interno del Castello Carlo V.

rotary 1rotary 2

© Riproduzione riservata 21 Giugno 2013