aggiornato il 04/09/2013 alle 16:17 da

Trent’anni fa il gemellaggio: ciclisti svizzeri in partenza per Lyss

gemellaggioMONOPOLI – Nel prossimo fine settimana nella città svizzera di Lyss (Berna) si terrà una festa in occasione del trentennale del gemellaggio con la Città di Monopoli. La festa è stata voluta dal Comune di Lyss e dall’Associazione pugliesi a Lyss del Presidente Paolo Larizza.

Venerdì 6 settembre alle ore 16 nell’atrio di Palazzo di Città, il Presidente del Consiglio Comunale Aldo Zazzera darà il saluto ad un gruppo di ciclisti di Lyss (alcuni dei quali figli di monopolitani emigrati negli anni sessanta) che in bicicletta raggiungerà la cittadina svizzera. L’arrivo è previsto per la sera di sabato 7 settembre per dare il via ai festeggiamenti.

Dall’inizio degli anni Cinquanta alla metà degli anni Settanta circa un migliaio di monopolitani si è trasferito nel paese svizzero situato tra Berna e Bienne. Nel 1974 un abitante su sei di Lyss era un pugliese originario di Monopoli. Oggi la comunità monopolitana si attesta sulle quasi 500 presenze su una popolazione di circa 11 mila abitanti.

Con atto ufficiale del 24 settembre 1983 le città di Lyss e Monopoli si sono gemellate allo scopo di rafforzare i contatti amichevoli, ai sensi dell’idea europea, a livello amministrativo e culturale, in particolare per il bene dei cittadini provenienti dalla Puglia e residenti a Lyss e dintorni. Monopoli ha dedicato a Lyss una strada e una piazza, la città elvetica ha, invece, denominato a Monopoli il largo della stazione ferroviaria. E proprio in Piazza Monopoli si svolgeranno i festeggiamenti per il trentennale.

© Riproduzione riservata 04 Settembre 2013