aggiornato il 10/09/2013 alle 15:59 da

Tribunale, presidio contro la chiusura. Venerdì consiglio monotematico

MONOPOLI – Contro la chiusura della sezione distaccata del Tribunale di Monopoli.  Si sono uniti alla mobilitazione dei lavoratori della Giustizia del Circondario di Bari promossa dal segretario provinciale della FP Cgil Antonio Ventrelli, gli avvocati di Monopoli e Polignano a Mare che questa mattina hanno presidiato il Palazzo di Giustizia monopolitano per protestare la soppressione dei tribunali di Monopoli e Putignano (accorpati a Rutigliano) e Bitonto ed Acquaviva delle Fonti (accorpati a Modugno). Dopo il rigetto del Tar per mancata “gravità ed urgenza” dei provvedimenti, al ricorso presentato dai comuni di Monopoli e Polignano a Mare per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, del D.M. dell’8 agosto c.a e del decreto del Presidente del tribunale di Bari del 27 agosto (in conflitto con il Tar di Foggia che invece per Cerignola ha disposto la sospensiva), i forensi tentano la carta del consiglio comunale monotematico congiunto da celebrarsi nel giorno della chiusura delle sezioni distaccate (venerdì 13 settembre). La speranza è che la sottoscrizione da parte del Comune di Monopoli della rinuncia dei fitti della sede di Monopoli, dia un segnale forte allo Stato intenzionato con tali provvedimenti a dare una sforbiciata alle spese. Se il ministro Cancellieri ha dichiarato apertamente di aver preso degli impegni con l’Unione Europea e di non voler fare nessun passo indietro, contro la scellerata chiusura dei presidi di giustizia, si è schierato nelle ultime ore il deputato polignanese L’abbate (M5S) mentre il Presidente del Consiglio Regionale Introna, con una nota urgente al Premier Letta ed alla stessa Cancellieri, ha richiesto il rinvio del decreto di soppressione dei tribunali. E’ necessaria una “volontà politica” forte affinché nessun fascicolo venga spostato dell’inadeguata sede di Rutigliano riducendo al collasso, visti gli inevitabili tempi lunghi di attesa nella definizione dei processi, una macchina giudiziaria già piuttosto acciaccata.

tribunale-monopoli 1tribunale-monopoli 2

© Riproduzione riservata 10 Settembre 2013