aggiornato il 29/11/2013 alle 11:45 da

‘L’editto di Costantino e il tempo della tolleranza’. Incontro al museo Diocesano

945465 10201455209356420 1982878873 nMONOPOLI – In hoc signo vinces. L’Editto di Costantino e il tempo della tolleranza”. Questo il titolo dell’evento organizzato in occasione dell’Anno Costantiniano dall’Associazione Onlus “Amici di San Salvatore”. A distanza di XVII secoli dal 313 – anno in cui i due Augusti dell’impero romano, Costantino e Licinio,  siglarono il famoso “Editto di Milano” con il quale si concedeva libertà di culto e si poneva fine alle atroci persecuzioni dei Cristiani – si propone dunque un momento di riflessione e discussione sul valore della libertà religiosa e dei diritti dell’uomo. Un tema quanto mai attuale, che sarà trattato dal punto di vista storico, antropologico e filosofico/ religioso. All’incontro, in programma questa sera a partire dalle 19.00 presso la Sala Conferenze del Museo Diocesano di Monopoli, prenderanno parte don Vito Castiglione Minischetti, Responsabile dell’Archivio Unico Diocesano della Diocesi di Conversano-Monopoli, il prof. Pasquale Corsi, docente di Storia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari, il prof. Achille Chillà, docente di Lingua e Letteratura Italiana, ed il prof. Antonio Bini, docente di Storia e Filosofia.

© Riproduzione riservata 29 Novembre 2013