aggiornato il 19/11/2014 alle 9:34 da

Ubriaco, picchia i genitori. 47enne in manette

polizia coloreMONOPOLI – La Polizia di Stato a Monopoli ha arrestato L. S., monopolitano di anni 47, resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia, resistenza a P.U. e porto abusivo di arma.
In particolare gli operanti hanno sorpreso l’uomo nella mattinata di ieri all’interno della sua abitazione, in evidente stato di ubriachezza, mentre era intento ad aggredire i propri genitori anziani. Nonostante l’intervento degli agenti, lo stesso ha posto in essere, per evitare la cattura, una fervida quanto inutile resistenza, che si è esaurita quando i poliziotti lo hanno bloccato  e ammanettato definitivamente. L’immediata perquisizione personale ha quindi consentito di rinvenire nella tasca del pantalone un coltello con lama pieghevole lunga cm.6 e della lunghezza complessiva di cm. 14,5.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso il carcere di Bari a disposizione dell’A.G. procedente.

© Riproduzione riservata 19 Novembre 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento