aggiornato il 14/04/2015 alle 4:17 da

Il notaio Spano ritrovato morto ieri sera a Rosa Marina

MONOPOLI – È di Biagio Spano, 71 anni, il corpo recuperato nel pozzo di un’abitazione del complesso residenziale di Rosa Marina dai vigili del fuoco.

Spano, nativo di Alberobello ma residente a Bari, aveva uno studio a  Monopoli nella centralissima via Capitan Pirrelli.  L’uomo era molto conosciuto per la sua attività di notaio che lo hai portato tra l’altro a ricoprire negli anni passati la carica di presidente dell’ordine.

Spano, stando ad una prima ricostruzione degli inquirenti ha trascorso la giornata di ieri nella sua villa di Rosa Marina fino a quando nel pomeriggio non ha fatto perdere le proprie tracce. Le ricerche sono terminate in serata quando il suo corpo esamine è stato ritrovato nel pozzo dell’abitazione. L’ipotesi più accreditata dagli inquirenti che stanno ricostruendo l’accaduto è quella del suicidio.

Biagio Spano

© Riproduzione riservata 14 Aprile 2015