aggiornato il 19/01/2016 alle 18:11 da

A scuola con la droga, arrestato 18enne. Denunciata la madre

droga a scuolaMONOPOLI – I carabinieri della Stazione di Fasano hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 18enne L.M.A., residente a Monopoli, censurato, studente, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione in concorso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, studente dell’istituto professionale alberghiero di Fasano, è stato bloccato mentre stava per entrare a scuola e, nel corso di una perquisizione personale, trovato in possesso di 5 grammi di hashish, già suddivisi in 5 dosi pronte per essere venduti. I carabinieri hanno esteso le ricerche della droga presso l’abitazione del ragazzo dove, durante la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti ulteriori 20 grammi di hashish suddivisi in 13 dosi, 2 grammi di marijuana essiccata, un bilancino di precisione e materiale per taglio e confezionamento. Prima della perquisizione però la madre convivente del ragazzo, C.P. di 53 anni, ha cercato di disfarsi dello stupefacente e per tale motivo è stata denunciata a piede libero per concorso nel reato di detenzione ai fini di spaccio. La donna inoltre è stata denunciata per il reato di detenzione abusiva di armi poiché trovata in possesso di un proiettile cal. 38 special. Il giovane, a cui sarà anche contestata l’aggravante di cui all’art.80 del d.p.R. 309 del ’90, poiché le sostanze erano destinate a minori, è stato  sottoposto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata 19 Gennaio 2016

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento