aggiornato il 26/01/2016 alle 15:58 da

Il sindaco riceve l’operaio eroe

pietro con sindacoMONOPOLI – Un abbraccio misto alle congratulazioni. Primo incontro a Palazzo di Città, questa mattina, fra il Sindaco Emilio Romani e Pietro Furetto, il “saldatore-eroe” che, nell’incendio sprigionatosi nella palazzina di via San Francesco da Paola, grazie ad un scala e tanto coraggio, ha salvato la vita a nonna e nipote. Il Primo Cittadino, assieme al consigliere delegato alle Politiche attive del Lavoro e Urp Luigi Colucci, ha voluto incontrare personalmente l’operaio monopolitano per annunciare la volontà del Comune di Monopoli ad attribuirgli un riconoscimento, sulla scorta anche del moto popolare partito sui social network dopo la notizia pubblicata da Faxonline. Non si tratterà, tuttavia, soltanto della pergamena solitamente attribuita dall’ente monopolitano ma anche di un tributo aggiuntivo da parte della Prefettura di Bari. Saranno, infatti, i Vigili Urbani di Monopoli a redarre una relazione di servizio sul rogo avvenuto lunedì 18 gennaio che sarà inviata al Prefetto per le relative valutazioni per il riconoscimento. A Pietro Furetto, intanto, il plauso del Primo Cittadino per l’eroico gesto compiuto.

 

© Riproduzione riservata 26 Gennaio 2016