aggiornato il 13/06/2010 alle 19:25 da

Schianto a Pantano, 20enne in coma

pantano2MONOPOLI – Un salto nella scarpata e la vita di una ventenne di Rutigliano è appesa ad un filo. Erano da poco passate le 2 di un sabato notte esageratamente caldo quando, una Audi A3, con a bordo quattro ragazzi di Rutigliano poco più che ventenni, è finita fuori strada in prossimità del curvone di via Cesare Beccaria, in località Pantano. L’auto si è ribaltata più volte prima di finire la sua corsa contro una struttura in cemento che delimita un pozzo. Tutti gli occupanti sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stata una ventenne, fidanzata del conducente, che sedeva sul sedile posteriore. Le sue condizioni sono gravissime tant’è che nella notte è stata immediatamente trasferita nel reparto di rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dov’è tuttora ricoverata in prognosi riservata. Per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente sono al lavoro gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza che hanno ritirato la patente al conducente dell’Audi, risultato positivo al test alcolemico. Il giovane, inoltre, è stato denunciato alla Procura per guida in stato di ebbrezza e lesioni colpose. L’Audi è stata posta sotto-sequestro.

© Riproduzione riservata 13 Giugno 2010