aggiornato il 15/12/2010 alle 8:45 da

Nascondeva hashish in casa dei nonni. Nei guai un 20ennne

MONOPOLI – nascondeva-hashish-in-casa-nonniNascondeva tredici grammi di hashish a casa dei nonni, ma scoperto finito nei guai. Si tratta di un 20enne incensurato di Monopoli, A.G. le sue iniziali,  arrestato ieri sera in quel centro dai Carabinieri della locale Compagnia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno specifico servizio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile si sono recati presso l’abitazione ove il giovane dimorava, per eseguirvi una perquisizione. L’attività svolta ha infatti permesso di rinvenire, all’interno di un mobile ubicato nelle scale dello stabile, sette dosi di hashish confezionate con carta stagnola, nonché sei ritagli della stessa carta e un coltello sporco di hashish. Tratto in arresto, il 20enne è stato poi associato presso la casa circondariale del capoluogo barese, mentre la droga è stata sottoposta a sequestro.

© Riproduzione riservata 15 Dicembre 2010