aggiornato il 19/01/2011 alle 11:21 da

Mercato, stangata sugli irregolari

MONOPOLI – mercato-monopoliUna valanga di verbali ha travolto gli operatori commerciali nel corso del mercato settimanale di martedì. L’operazione a tappeto, condotta dal nucleo di Polizia Sanitaria -Vigilanza ed Ispezione della Asl per mano dei dott. Fernando Sorbilli e Battista Chiarella, in sinergia con il personale del Nucleo Annona del comando di Polizia Municipale, ha riguardato i 30 ambulanti del settore alimentare insieme ad alcuni spuntisti, l’80 % dei quali, a seguito dei controlli e delle verifiche messe in atto in loco (tra queste, l’accertamento del possesso degli attestati di formazione professionale) sono risultati privi delle regolari autorizzazioni necessarie alla commercializzazione dei prodotti alimentari. Nello specifico sono state elevate sanzioni pecuniarie dai 2000 ai 3000 € derivanti dalla mancata presentazione della documentazione inerente la D.I.A. sanitaria e l’HCCP (sistema di autocontrollo) per un ammontare di oltre 60.000 €. Agli irregolari è stato intimato di regolarizzare la posizione autorizzativa entro il prossimo martedì, previo sequestro del banco alimentare. Nel corso del sopralluogo, inoltre, due verbali sono stati notificati ad altrettanti operatori del settore non alimentare per occupazione abusiva di una superficie di vendita superiore rispetto allo stallo autorizzato.

© Riproduzione riservata 19 Gennaio 2011