aggiornato il 15/04/2011 alle 8:30 da

Santino, al liceo: “era sconvolto per la morte dell’amico”

MONOPOLI – Panificio-GiorgioA tre giorni dalla scomparsa, la domanda che tutti si pongono è la seguente: cosa può aver spinto Santino Puteo ad allontanarsi così improvvisamente? All’interrogativo, seppur tra mille difficoltà, gli inquirenti stanno cercando di dare una risposta. “Non ci sono problematiche familiari ed economiche” ci ha tenuto a specificare l’avv. Marasciulo che si sta occupando del caso per conto della famiglia. Allora cosa è potuto succedere? Due operatrici scolastiche del Liceo, che Fax ha ascoltato ieri mattina, hanno riferito di aver visto per l’ultima volta Santino martedì mattina, quando si era recato a scuola per consegnare i panini agli studenti. “Era sconvolto, quasi scioccato dalla morte del dottore Grattagliano. Non si spiegava come potesse essere successa una cosa del genere” hanno dichiarato a Fax. Può la morte dell’amico aver scosso Santino tanto da determinarne un allontanamento volontario? Ipotesi poco credibile, ma che viene tenuta in debita considerazione dai Carabinieri.

© Riproduzione riservata 15 Aprile 2011