aggiornato il 13/05/2011 alle 17:23 da

Frontale sulla provinciale: due feriti

MONOPOLI – Altro frontinccale, il secondo, a distanza di dieci giorni da quello verificatosi sulla Gravina. Palcoscenico di questi spettacolari quanto sconcertanti incidenti continuano ad essere le nostre strade extraurbane: questa mattina è toccato alla SP 114 che collega Monopoli a Conversano, a qualche decina di metri oltre il cavalcavia che attraversa la SS16. Due station wagon, entrambe guidate da due uomini, si sono scontrate frontalmente probabilmente a causa di una mancata precedenza e per la velocità sostenuta. Una dinamica al momento poco chiara, al vaglio della Polizia Municipale intervenuta sul posto per compiere i rilievi di rito. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’Opel Astra avrebbe dovuto svoltare a sinistra, per far ingresso in un accesso privato mentre nel senso opposto sopraggiungeva la Megan (che viaggiava in direzione Monopoli). Da Accertare una serie di ipotesi formulate: una di queste potrebbe essere la più vicina alla realtà. Nel tratto in cui è avvenuto lo scontro, il rettilineo comincia a piegarsi leggermente. La Megan, per effetto della curva e della pendenza, potrebbe essersi sbilanciata oltre la linea continua che divide i due sensi di marcia, invadendo l’altra corsia. Una sterzata per rientrare non sarebbe bastata ad evitare l’impatto. Anzi, l’auto dopo il colpo violento, avrebbe arrestato la sua corsa sulla sua destra, sopra il muro a secco. L’Opel, invece, per effetto d’inerzia dell’urto, avrebbe compiuto un testacoda ritrovandosi nel verso opposto al suo senso di marcia. I due conducenti, sono stati immediatamente soccorsi dai sanitari del 118 e avrebbero riscontrato soltanto alcuni traumi agli arti ed alla testa ma non sarebbero in gravi condizioni di salute. A regolare il traffico, in ausilio al corpo di Polizia Municipale, gli agenti del Commissariato di PS di Monopoli.


© Riproduzione riservata 13 Maggio 2011