aggiornato il 25/05/2011 alle 9:11 da

Aggredisce e minaccia la moglie alla presenza dei cc. Arrestato 44enne

MONOPOLI – CC-MONOPOLIDopo aver aggredito la moglie, ha continuato a minacciarla ed ingiuriarla anche davanti ai Carabinieri intervenuti in suo aiuto. Si tratta di un 44enne di Monopoli arrestato nella tarda serata di lunedì in quel centro, dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e  resistenza a pubblico ufficiale. Una telefonata giunta al 112 ha fatto convergere una “gazzella” in quella contrada San Gerardo, dove i militari hanno trovato ad attenderli una donna in evidente stato di agitazione, che ha riferito di essere stata aggredita da suo marito, presente in casa. Alla vista degli operanti, il 44enne è andato su tutte le furie ed ha cercato di avventarsi contro la sua compagna. L’immediato intervento degli operanti ha evitato conseguenze più gravi per la malcapitata. Ciononostante, l’uomo ha continuato ad inveire nei suoi confronti ingiuriandola e minacciandola di morte, strattonando nel contempo gli operanti, nel tentativo di raggiungerla. I carabinieri, infatti, hanno dovuto faticare non poco prima di riuscire a bloccarlo definitivamente. Tratto in arresto, il 44enne è stato poi associato presso la casa circondariale del capoluogo barese, mentre la vittima, soccorsa presso il locale ospedale, se la caverà in pochi giorni a causa delle lesioni riportate al volto.

© Riproduzione riservata 25 Maggio 2011