aggiornato il 11/07/2011 alle 15:57 da

I ladri mandando in tilt in depuratore: bagni vietati

MONOPOLI – depuratoreNella notte tra venerdì e sabato i ladri hanno preso di mira il depuratore comunale di contrada Torre d’Orta. Approfittando dell’oscurità i banditi si sono introdotti nell’impianto con l’obiettivo di rubare i cavi di rame. Il colpo, però, è riuscito solo a metà. Il provvidenziale intervento della Mar.Pol. e della Polizia di Stato ha fatto saltare i piani dei malviventi che sono riusciti solo ad asportare cavi per un totale di 30 metri circa. Quando è bastato per mandare fuori uso il depuratore. Per questo motivo, nella giornata di sabato, il sindaco ha emesso una ordinanza con la quale ha vietato la balneazione nelle immediate vicinanze dell’impianto (circa 500 metri a nord ed a sud). Il provvedimento è valido fino alle 24 di oggi.

© Riproduzione riservata 11 Luglio 2011