aggiornato il 08/08/2011 alle 11:40 da

Coltivava marijuana sul balcone di casa in carcere un 29enne

MONOPOLI – coltiva_marijuana_in_terrazzoColtivava tre piante di marijuana sul balcone di casa e per questo è finita in manette. Si tratta di F. S., 29enne di Monopoli, arrestato sabato sera in quel centro dai Carabinieri della locale Compagnia, con l’accusa di produzione illecita di sostanze stupefacenti.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, durante uno specifico servizio, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione del giovane, ubicata in contrada Assunta, dove, in due vasi riposti sul balcone, al primo piano dell’immobile,  hanno rinvenuto tre piante di marijuana ben curate, di altezza variabile tra i 45 e i 90 centimetri. In casa, invece, in un cassetto del mobile del soggiorno, è stata rinvenuta una bustina trasparente contenente circa 500 semi di canapa indica e un involucro in cellophan contenente tre frammenti di hashish, pari ad un grammo complessivo.

Tratto in arresto, il giovane è stato poi associato al carcere di Bari, su disposizione impartita dalla locale Procura della Repubblica. Lo stupefacente, invece, è stato posto sotto sequestro.

© Riproduzione riservata 08 Agosto 2011