aggiornato il 04/09/2011 alle 12:05 da

Uccide la moglie a colpi di accetta

carabinieri-gazzella-1MONOPOLI – Tragedia a Monopoli, dove nella tarda mattina di oggi si è consumato un uxoricidio. Il fatto è accaduto attorno alle 11 in una villetta a due piani sita in una traversa di viale A. Moro, zona Sud. L’omicida, Domenico Maggio, elettricista 49enne, ha ucciso a colpi di accetta al collo la moglie Addolorata Palmisano, 45 anni. Alla base del folle gesto sembra ci siano motivazioni legate all’uso dell’abitazione in cui la coppia, da tempo separata, risiedeva. Pare che Maggio non tollerasse che la donna occupasse il piano superiore, mentre lui soggiornava al piano inferiore. Motivo questo di numerose liti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia. Al momento Maggio è in Caserma, sottoposto ad interrogatorio.

© Riproduzione riservata 04 Settembre 2011