aggiornato il 16/01/2012 alle 15:05 da

Hashish e Marijuana in casa, arrestato

CarabinieriMONOPOLI – Aveva hashish e marijuana in casa e per questo è finito in carcere. Si tratta di un 30enne incensurato di Torre A Mare, arrestato ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Monopoli, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, transitando nei pressi dell’abitazione del giovane, notavano il 30enne a bordo di una autovettura il quale, appena resosi conto della presenza dei Carabinieri, esternava un comportamento particolarmente nervoso, tanto da far sospettare che lo stesso potesse detenere stupefacenti.

 

I Carabinieri, nel corso della perquisizione domiciliare, una volta giunti all’interno dell’abitazione dell’interessato, ricevevano dal giovane, probabilmente vistosi messo “alle strette”, 27,60 grammi di hashish, nonché 1,2 grammi di marijuana.
Nel corso dell’operazione venivano sequestrati altresì n. 2 (due) bilancini di precisione, nonché n. 2 (due) taglierini per sezionare la sostanza stupefacente e un rotolo di carta stagnola, il tutto utilizzato per confezionare e dosare lo stupefacente, debitamente sequestrato. Tratto in arresto, l’uomo è stato poi associato presso la casa circondariale di Bari.

 

© Riproduzione riservata 16 Gennaio 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento