aggiornato il 29/02/2012 alle 18:00 da

Mercantile in difficoltà nel mare in tempesta. Il comandante lancia l’SOS

maretempestaMONOPOLI – Mare forza sei e forti raffiche di vento di tramontana, nel primo pomeriggio di mercoledì, hanno costretto una nave da carico a lanciare l’SOS poiché non riusciva più a proseguire nella sua rotta. Avrebbe dovuto raggiungere il porto di Ancona ma all’altezza delle coste monopolitane, precisamente a trecento metri circa (in linea d’aria) dal lungomare Ungaretti, la motonave ha richiesto assistenza in Capitaneria di Porto. Ma non è stato possibile inviare alcun mezzo rimorchiatore che avrebbe potuto trascinare in porto il mercantile. Perciò l’unica soluzione per mettersi in sicurezza era ancorarsi al fondale, con tutti i rischi del caso, in attesa che scenda la bonaccia. Troppo vicina anche per poter pensare di invertire la rotta, seppure con i motori al massimo, e tentare da sola di raggiungere l’imboccatura del porto di Monopoli. Impressionante soprattutto l’altezza delle onde che, in lontananza, sembrano inghiottire il cargo.

© Riproduzione riservata 29 Febbraio 2012