aggiornato il 22/03/2012 alle 9:25 da

Censimento ulivi, picchiati due rilevatori della Regione

MONOPOLI – uliviDue funzionari della Regione, impiegati nel censimento degli ulivi secolari, sono stati aggrediti da padre e figlio in contrada Campione, alla periferia della città. A darne notizia è stato ieri l’assessore regionale Nicastro che, nel condannare l’episodio, ha chiesto a sindaco e forze dell’ordine, di vigilare sulle operazioni. I due funzionari hanno riportato ferite guaribili in una settimana.

L’episodio fa seguito alle lamentele degli olivicoltori che nelle scorse settimane avevano denunciato interventi troppo invasivi sulle piante, caratterizzati dall’apposizione di targhette numerate sui tronchi. Il tutto senza consenso dei proprietari e calpestando le olive ancora presenti nei campi. (foto di repertorio)

© Riproduzione riservata 22 Marzo 2012