aggiornato il 25/03/2012 alle 13:27 da

Motociclista morto in un incidente stradale. Arrestato ‘pirata della strada’

MONOPOLI – DSC_1783Aggiornamento del 26-03-12:

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno individuato e rintracciato l’automobilista ritenuto responsabile del grave incidente stradale in cui ha perso la vita un giovane motociclista sulla SP113, in contrada Ciminiera, in direzione Alberobello. Il centauro 43enne di Mola, a bordo della sua Ducati 1000, mentre stava eseguendo un sorpasso, è stato travolto da un’Opel Corsa, il cui conducente, non accorgendosi della presenza della moto, ha intrapreso la medesima manovra per superare l’auto che lo precedeva. L’impatto, tra la Ducati e l’Opel, ha scaraventato il motociclista fuori strada su un albero provocandone la morte sul colpo. Il conducente dell’auto ha continuato la marcia senza verificare i danni provocati dallo scontro e facendo perdere le proprie tracce.

I Carabinieri lo hanno sorpreso a casa di un suo familiare mentre cercava di cancellare dal veicolo le tracce dell’impatto.

L’automobilista, un operaio incensurato 38enne di Monopoli, è stato poi arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, associato presso la casa circondariale del capoluogo. Dovrà rispondere di omicidio colposo ed omissione di soccorso.

Cronaca del 25-03-12
Fatale manovra tra una Opel Corsa e un motociclista sulla Alberobello – Monopoli. Ad avere la peggio è stato il motociclista, Vito Rotondi 43enne di Mola di Bari alla guida di una Moto Ducati 1000. La dinamica è al vaglio della Polizia Municipale e dei Carabinieri del Nucleo Radio Mobile di Monopoli. Stando alle prime ricostruzioni il guidatore dell’Opel Corsa si è reso protagonista di una azione azzardata provocando di fatto lo sbandamento del motocilista che ribaltandosi è morto sul colpo. L’automobilista pare poi essere scappato, ma un testimone, visto l’accaduto, ha inseguito il pirata in fuga annotando il numero di targa dell’autovettura e l’ha denunciato ai Carabinieri che lo starebbero identificando e ricercando.

E stato rintracciato il pirata. Era in Contrada Pagliericci. A quanto pare, alla vista dei carabinieri,  si è sentito male. Si tratta di G.S. 38enne incensurato.

Foto Vivilastrada

fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_3fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_5fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_9fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_20fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_10fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_11fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_15fotoVIVILASTRADA-25.3.2012-ore_1300_SP-ALBEROBELLO_MONOPOLI_-INCIDENTE_MORTALE_18

© Riproduzione riservata 25 Marzo 2012