aggiornato il 27/03/2012 alle 10:29 da

Tentano un furto in un appartamento. Arrestati tre giovani incensurati

MONOPOLI – CC-MONOPOLIComunicato stampa del 27-03-2012

Avevano tentato un furto in un appartamento utilizzando un cacciavite ma,  rintracciati dopo la fuga perché sorpresi, sono finiti in manette. È accaduto a Monopoli, dove i Carabinieri della locale Compagnia, unitamente agli Agenti del locale Commissariato di P.S., hanno tratto in arresto tre baresi incensurati rispettivamente di 20, 21 e 26 anni, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.

Poco prima i tre in via Procaccia, dopo aver forzato la finestra del balcone, avevano tentato di introdursi all’interno dell’appartamento, venendo però sorpresi dalle persone ancora presenti in casa.

Gli stessi si davano alla fuga, ma venivano intercettati e fermati dai Carabinieri a poca distanza dall’ abitazione e a bordo di una Ford fiesta.

La perquisizione veicolare consentiva di sequestrare il cacciavite utilizzato per l’effrazione.

Tratti in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la Casa Circondariale del capoluogo.

© Riproduzione riservata 27 Marzo 2012