aggiornato il 20/05/2012 alle 6:14 da

Altra tragedia sui binari di Monopoli, muore 24enne [video]

stazione_monopoliMONOPOLI – Un’altra vita spezzata sui binari della ferrovia. Una tragica fine per un giovane monopolitano di 24 anni, Ercole Nicola Roberto, la seconda in poche settimane, morto travolto dal treno regionale Bari-Lecce che ferma quotidianamente alla stazione di Monopoli alle 5.38. L’incidente è avvenuto alle prime luci dell’alba di domenica 20 maggio, all’altezza del passaggio a livello di via Amleto Pesce dopo che il convoglio era ripartito. Con ogni probabilità, sembra si sia trattato di un gesto inconsulto del ragazzo che, stando alle dichiarazioni rilasciate dal macchinista del convoglio, era fermo sui binari. Inevitabile è stato l’impatto che lo ha scaraventato a terra. Il corpo è stato ritrovato ad una cinquantina di metri dalle barriere, in direzione sud, al centro dello spazio che divide il raddoppio ferroviario. Sul posto sono piombati polizia e carabinieri ed un’ambulanza del 118 ma per Nicola non c’è stato più nulla da fare. Il traffico ferroviario è ripreso soltanto dopo la conclusione dei rilievi di rito.

DSC_2044DSC_2062DSC_2066 

© Riproduzione riservata 20 Maggio 2012